giovedì 30 agosto 2012

Fashion Star on Real Time week one.

Il nuovo programma di Real-Time trasmesso in prima visione ieri sera dalla 22:10. Lo conduce Elle Macpherson con tre consulenti 'vip' per così dire quali Jessica Simpson, Nicole Richie e John Varvatos ed i giudici Caprice Willard per Macy's, Nicole Christie per H&M e Terron Schaefer per Saks Fifth Avenue, i quali sceglieranno ad ogni puntata quali capi, realizzati dai 14 stilisti, acquistare per i rispettivi negozi.
Gli aspiranti stilisti sono:  Barbara Bates, Edmond Nweton, Kara Laricks ( adoro ),  Lisa Vian Hunter, Lizzie Parker, Luciana Scarabello, Nicholas Bowes ( primo eliminato ), Nikki Poulos, Nzimiro Oputa, Orly Shani, Oscar Fierro, Ronnie Escalante, Ross Bennett, Sarah Parrott.

Mi piace di più Project Runway, ma l'impostazione dei due programmi è differente, valuterò meglio nelle prossime puntate anche se dubito di cambiare opionione.

Per trovare le immagini che mi interessa pubblicare ho dato una sbirciatina sul sito NBC, sono andata alla cieca ma credo di aver intravisto il vincitore. O forse no, ma dopo aver letto la parola 'winner' con tanto di foto non sono andata a leggere e guardare oltre per non rovinarmi l'effetto sorpresa.
Ieri sera gli stilisti erano 14 ma sono già rimasti 13 ( hanno eliminato il designer giusto a mio parere ), perciò erano molti e ancora all'inizio, risulta un po' dispersivo pubblicare i capi di ognuno quindi vi pubblicherò quelli che più mi hanno colpito e quelli che mi sono piaciuti di meno.
Conto di seguire ogni puntata, perciò dedicherò un post ad ogni puntata per condividere i miei preferitie non.

Il capo più innovativo e che mi ha lasciata letteralmente a bocca aperta è questa geniale gonna di Orly Shani commissionata da Saks Fifth Avenue:



Una gonna a due strati con zip per rimuovere la parte superiore decorata ( per utilizzarla volendo come fulard ) e trovare sotto una gonna tubino basic. Davvero sorprendente! Il suo, per me, è stato il capo migliore per esordire e farsi conoscere.

E questo graziosissimo tubino di Sarah Parrott commissionato da H&M:

 Ha realizzato una grande versatilità realizzando in tessuto nero classico, giovane e allegro in questo bellissimo colore turchese, infine realizzato in pelle nera. Materiali diversi, stesso modello e stessa bellezza. Di certo non tutti i tagli e modelli riescono allo stesso modo con materiali differenti; Sarah con questo abito ha dimostarto una buonissima versatilità di stile e un ottimo adattamento, quindi uno straordinario esordio.

Sono stata d'accordo con l'eliminazione di Nicholas Bowes, non tanto per la sua giacca da motocilista priva di dettagli sbalorditivi, si sa che di giacche in pelle ce ne sono a non finire, ma per la sua presunzione nei confronti dei giudici. Se non sa accettare le critiche non può andare avanti. Il fatto che abbia fatto il modello per molto anni non lo rende uno stilista completo, evidentemente è convinto di questo e non accetta le critiche costruttive per crescere. Ottimo, a casa.
Qualcuno di voi lo ha visto? Cosa ne pensate?


xoxo, V.


3 commenti:

  1. Love all of these look dear!

    Following u on bloglovin, lets keep in touch and have a wonderful week dear

    www.girllilikoi.com

    RispondiElimina
  2. ciao Vichy! ma sai che non l'ho visto ieri! devo rimediare sembra molto carino! mi piace quel tubino nero:) un bacio!

    RispondiElimina
  3. Hai ragione la gonna è carinissima e mi piace anche il tubino nero!

    RispondiElimina